endenlit
t. (0039) 346 3254167 o (0041) (0)79 2457505 | email: info@meravigliosaumbria.com | scrivici in whatsapp
endenlit
t. (0039) 346 3254167 o (0041) (0)79 2457505 | email: info@meravigliosaumbria.com | scrivici in whatsapp

Un’Umbria sorprendente

Un viaggio a piedi di 8 o 10 giorni
Spello – Assisi - Balciano - Vescia - Trevi – Campello Alto - Spoleto

Camminare in una sorprendente Umbria

Città e caratteristici paesi medievali, una natura sorprendente e una deliziosa cucina genuina sono gli ingredienti principali di questo tour a piedi. Camminerete attraverso l’Umbria verde e collinare, conosciuta anche come il cuore verde d’Italia. L’Umbria è una regione dalle molteplici sfaccettature, dove la vita di ogni giorno si mescola con le tradizioni e la spiritualità del suo passato. E’ un tour che svela la vera Umbria.

spello città dei fiori

Il viaggio inizia nell’affascinante città medievale di Spello, costruita alle pendici del Monte Subasio. È una città colorata con un vivace groviglio di vicoli e piazze suggestive. Alcuni monumenti sono testimonianza del suo importante passato romano. Una camminata fra gli oliveti vi condurrà ad Assisi. La sua possente statura con bastioni, campanili e palazzi è già visibile da lontano. Nei giorni seguenti camminerete su sentieri e tranquille strade di campagna, attraversando paesaggi collinari e mutevoli in cui scoprirete un susseguirsi di luoghi meravigliosi, borghi medievali e chiostri. L’itinerario vi condurrà attraverso il parco regionale del Monte Subasio, nei bassi Appennini, fra bellissimi oliveti e poi verso le cascate del fiume Altolina, l’abbazia benedettina di Sassovivo e l’eremo francescano delle Carceri.  Passerete la capitale dell’olio d’oliva, Trevi, e percorrerete un tratto della via di pellegrinaggio “Via di San Francesco”.

Il viaggio termina a Spoleto, una città piena di vita, con molte piazze, negozi con artigianato e specialità locali. I pernottamenti sono principalmente in piccoli hotel a conduzione familiare, B&B o agriturismi, dove l’accoglienza è cordiale e calorosa e potrete degustare deliziosi vini e piatti tipici umbri.

Trevi

Questo tour di 8 giorni si può estendere di 2 giorni. Pernotterete una notte extra ad Assisi e farete una bella passeggiata nelle campagne e sulle colline del Monte Subasio.
Trascorrerete una notte in più anche a Spoleto, dove potrete fare una bella camminata sul Monteluco.

Umbria sorprendente

LIVELLO: 3

Per camminatori con esperienza e in buone condizioni fisiche. Gli itinerari sono di livello medio/difficile, i percorsi collinari con salite e discese significative. Distanze giornaliere fra gli 11 e i 22 km. In media 3 km all’ora. Camminerete su sentieri collinari, di montagna, percorsi nei boschi e su tranquille stradine di campagna.
Km complessivi a piedi:

Viaggio di 8-giorni: minimo 102 km e massimo 111,3 km.       

Viaggio di 10-giorni: minimo 132,7 km e massimo 142 km.

  Difficulty level 3 


PARTENZE:

Dal 15 marzo fino al 1 novembre (altre date disponibili su richiesta)

Viaggio di 8 giorni, partenze non possibili di domenica (il ristorante il Tartufaro è chiuso il martedì)

Viaggio di 10 giorni, partenze non possibili di sabato (stesso motivo)

Tour guidato: su richiesta


PARTECIPANTI:
2 o più persone (viaggiatore singolo su richiesta)


INIZIO/FINE: Spello / Spoleto


CODICE: W 002 UMB

Prezzi

Da € 635,00

Programma giornaliero del viaggio di

8-giorni / 7-notti

Giorno 1 | Arrivo a Spello.

Arrivo individuale nel Vostro hotel a Spello. La prima sera è previsto un briefing sull’itinerario e sul vostro viaggio in generale.
Spello ha dei graziosi vicoletti, decorati con piante e fiori colorati. Un luogo molto pittoresco è Via Torri di Properzio, che termina vicino alla romana ‘Porta Venere’, ma degni di nota sono anche i mosaici romani nel museo Villa dei Mosaici e la chiesa di Santa Maria Maggiore con gli affreschi del Pinturicchio. Il Vostro pernottamento è in un hotel *** o **** nel centro medievale della città.

Giorno 2 | Spello-Assisi (11 km o 17,1 km)

Spello si trova su uno sperone ad ovest del parco naturale del Monte Subasio e oggi camminerete attraverso questo bellissimo parco. L’itinerario ha diverse varianti. Il primo tratto vi condurrà fra oliveti, alle pendici del Monte Subasio. Dopo circa 8 km (475m s.l.m.) potrete scegliere di andare direttamente ad Assisi, rimanendo più o meno sullo stesso livello, oppure salire all’Eremo delle Carceri (830m s.l.m.): San Francesco e i suoi compagni venivano spesso qui e potrete visitare anche la grotta dove il Santo era solito meditare. Dopo la vostra visita, scendete attraverso i boschi fino alla Porta Cappuccini. Le caratteristiche medievali di Assisi sono ben preservate; le case, le porte e le chiese sono quasi tutte costruite utilizzando la famosa pietra rosa del Monte Subasio.

Itinerario lungo:
Tempo di percorrenza: 5 ½ ore
Distanza: 17,1 km
Dislivello: + 939 -915m

Itinerario breve:
Tempo di percorrenza: 3 ore
Distanza: 11 km
Dislivello: +387m – 273m

Giorno 3 | Assisi – Balciano (19,8 km)

Oggi una passeggiata spettacolare attraverso il parco naturale del Monte Subasio. Seguite il sentiero francescano 351. Le attrazioni di questo tratto sono il Fosso del Marchetto, un mini canyon e la cappella di Satriano, un luogo che ci ricorda San Francesco. Passeggiando tra boschi e uliveti raggiungerete il vostro hotel, dove potrete farvi una rilassante nuotata in piscina e gustare un’ottima cena, perché il ristorante è specializzato in piatti al tartufo.
Tempo di percorrenza: 6 ore 20 min.
Distanza: 19,8 km
Dislivello: + 982 -816m

Giorno 4 | Balciano – Vescia (21,5 km)

Anche oggi, una passeggiata tra gli uliveti accompagnati da panorami mozzafiato. Dal vostro hotel scendete nella valle del fiume Topino. Quindi lasciate la valle e salite al castello il Poggio: scendendo di nuovo e raggiungete il paese di Capodacqua. Poi vi attende un’ultima salita e una splendida vista sulle colline circostanti e sul Monte Subasio, seguita da un tratto in discesa verso Vescia. Il Vostro pernottamento è in un antico Frantoio, dove viene prodotto un ottimo olio di oliva. La vostra cena è in un ristorante tipico nelle vicinanze.
Tempo di percorrenza: 6 ore 15 min.
Distanza: 21,5 km
Dislivello: + 557 -826m

Giorno 5 | Vescia – Manciano (18,4 km)

Questo bellissimo itinerario fra oliveti vi condurrà prima lungo le cascate dell’Altolina e poi all’abbazia benedettina di Sassovivo dell’11esimo secolo. Ai tempi di San Francesco, questa importante abbazia aveva enormi poteri di giurisdizione e un patrimonio considerevole disseminato un po’ in tutta l’Italia centrale. La più bella struttura architettonica dell’intera abbazia è sicuramente il chiostro con il suo doppio ordine di colonne, sormontato da capitelli a forma di giglio. Camminando nei boschi e fra oliveti, raggiungerete il Vostro agriturismo/BB nel borgo di Manciano. Anche qui c’è un frantoio dove si produce dell’ottimo olio di oliva. C’è inoltre una bella piscina per rilassarsi dopo la vostra camminata. Avrete anche un’ottima cena tipica umbra che gusterete insieme alla gentile e ospitale famiglia che gestisce l’agriturismo.
Tempo di percorrenza: 6 ore 15 min.
Distanza: 18,4 km
Dislivello: + 994 -741m

Giorno 6 | Manciano – Trevi – Campello alto (15,8 km)

Lasciate Manciano e camminate verso Trevi sul versante più basso del Monte Serano. Trevi, conosciuta come la capitale dell’olio di oliva, ha un aspetto medievale e vale la pena visitare il Duomo e la chiesa di San Francesco, che ospita un museo. Lasciate la città camminando fra oliveti, seguendo per la maggior parte la via di pellegrinaggio “via di San Francesco” che va da La Verna a Roma. Raggiungerete il borgo fortificato di Campello Alto e un’ultima salita vi condurrà al Vostro hotel, situato a 650m s.l.m. Pernottamento in hotel ** con piscina o in un Relais **** con Spa.
Tempo di percorrenza: 5 ore 15 min.
Distanza: 15,8 km
Dislivello: + 665 -518m

Giorno 7 | Campello Alto - Spoleto (18,7 km)

Oggi camminerete lungo la via degli oliveti e poi di nuovo sulla via di San Francesco fino a Spoleto. Come indica il nome, camminerete per la maggior parte lungo oliveti, alle pendici di montagne e colline. Passerete alcuni paesetti, quasi tutti costruiti sulle colline, come Bazzano e Eggi. A Spoleto c’è molto da vedere, incluso il Duomo con preziosi affreschi di Filippo Lippi e del Pinturicchio, una casa romana e un teatro romano. Di notevole interesse anche la facciata della Chiesa di San Pietro proprio fuori città e, ovviamente, il famoso acquedotto Ponte delle Torri. Spoleto è anche un luogo molto piacevole per passeggiare, con stradine e vicoletti perfetti per fare shopping e accoglienti bar e ristoranti.
Pernottamento in hotel *** o ****.
Tempo di percorrenza: 5 ore 35 min. (oppure 4. 20)
Distanza: 18,7 km (oppure 15,5 km)
Dislivello: + 565 -810m (oppure +565m -605m)

Giorno 8 | Fine del viaggio dopo la prima colazione

Oggi dopo la prima colazione, fine del viaggio nella natura spettacolare dell’Umbria.

Rosone Meravigliosa Umbria Divider
Programma giornaliero del viaggio di

10-giorni / 9-notti

Giorno 1 |Arrivo a Spello.

Arrivo individuale nel Vostro hotel a Spello. La prima sera è previsto un briefing sull’itinerario e sul vostro viaggio in generale.
Spello ha dei graziosi vicoletti, decorati con piante e fiori colorati. Un luogo molto pittoresco è Via Torri di Properzio, che termina vicino alla romana ‘Porta Venere’, ma degni di nota sono anche i mosaici romani nel museo Villa dei Mosaici e la chiesa di Santa Maria Maggiore con gli affreschi del Pinturicchio. Il Vostro pernottamento è in un hotel *** o **** nel centro medievale della città.

Giorno 2 | Spello-Assisi (11 km o 17,1 km)

Spello si trova su uno sperone ad ovest del parco naturale del Monte Subasio e oggi camminerete attraverso questo bellissimo parco. L’itinerario ha diverse varianti. Il primo tratto vi condurrà fra oliveti, alle pendici del Monte Subasio. Dopo circa 8 km (475m s.l.m.) potrete scegliere di andare direttamente ad Assisi, rimanendo più o meno sullo stesso livello, oppure salire all’Eremo delle Carceri (830m s.l.m.): San Francesco e i suoi compagni venivano spesso qui e potrete visitare anche la grotta dove il Santo era solito meditare. Dopo la vostra visita, scendete attraverso i boschi fino alla Porta Cappuccini. Le caratteristiche medievali di Assisi sono ben preservate; le case, le porte e le chiese sono quasi tutte costruite utilizzando la famosa pietra rosa del Monte Subasio.

Itinerario lungo:
Tempo di percorrenza: 5 ½ ore
Distanza: 17,1 km
Dislivello: + 939 -915m

Itinerario breve:
Tempo di percorrenza: 3 ore
Distanza: 11 km
Dislivello: +387m – 273m

Giorno 3 | Giro ad anello sulle colline di Assisi (20 km) oppure giro culturale ad Assisi

Oggi potete fare un giro culturale lungo i monumenti di Assisi oppure fare una camminata dintorno Assisi. Questa bella camminata sulle colline intorno ad Assisi inizia da Porta Cappuccini (470m s.l.m.). La vostra passeggiata inizia con una salita lungo il sentiero 351, che attraversa i boschi del Monte Subasio ed è seguita da una meritata discesa verso i paesini di Costa di Trex (570m s.l.m.) e Ponte Grande. Il Vostro itinerario vi riporterà poi ad Assisi attraverso un dolce paesaggio collinare, con viste panoramiche del Monte Subasio e di Assisi. Entrate ad Assisi attraverso il bosco di San Francesco o da Porta S. Giacomo. Attraversando il centro storico di Assisi tornate al vostro hotel.
Dislivello complessivo: + 810m -665m
Tempo di percorrenza: 6 ore
Distanza: 20 km

Giorno 4 | Assisi – Balciano (19,8 km)

Oggi una passeggiata spettacolare attraverso il parco naturale del Monte Subasio. Seguite il sentiero francescano 351. Le attrazioni di questo tratto sono il Fosso del Marchetto, un mini canyon e la cappella di Satriano, un luogo che ci ricorda San Francesco. Passeggiando tra boschi e uliveti raggiungerete il vostro hotel, dove potrete farvi una rilassante nuotata in piscina e gustare un’ottima cena, perché il ristorante è specializzato in piatti al tartufo.
Tempo di percorrenza: 6 ore 20 min.
Distanza: 19,8 km
Dislivello: + 982 -816m

Giorno 5 | Balciano – Vescia (21,5 km)

Anche oggi, una passeggiata tra gli uliveti accompagnati da panorami mozzafiato. Dal vostro hotel scendete nella valle del fiume Topino. Quindi lasciate la valle e salite al castello il Poggio: scendendo di nuovo e raggiungete il paese di Capodacqua. Poi vi attende un’ultima salita e una splendida vista sulle colline circostanti e sul Monte Subasio, seguita da un tratto in discesa verso Vescia. Il Vostro pernottamento è in un antico Frantoio, dove viene prodotto un ottimo olio di oliva. La vostra cena è in un ristorante tipico nelle vicinanze.
Tempo di percorrenza: 6 ore 15 min.
Distanza: 21,5 km
Dislivello: + 557 -826m

Giorno 6 | Vescia – Manciano (18,4 km)

Questo bellissimo itinerario fra oliveti vi condurrà prima lungo le cascate dell’Altolina e poi all’abbazia benedettina di Sassovivo dell’11esimo secolo. Ai tempi di San Francesco, questa importante abbazia aveva enormi poteri di giurisdizione e un patrimonio considerevole disseminato un po’ in tutta l’Italia centrale. La più bella struttura architettonica dell’intera abbazia è sicuramente il chiostro con il suo doppio ordine di colonne, sormontato da capitelli a forma di giglio. Camminando nei boschi e fra oliveti, raggiungerete il Vostro agriturismo/BB nel borgo di Manciano. Anche qui c’è un frantoio dove si produce dell’ottimo olio di oliva. C’è inoltre una bella piscina per rilassarsi dopo la vostra camminata. Avrete anche un’ottima cena tipica umbra che gusterete insieme alla gentile e ospitale famiglia che gestisce l’agriturismo.
Tempo di percorrenza: 6 ore 15 min.
Distanza: 18,4 km
Dislivello: + 994 -741m

Giorno 7 | Manciano – Trevi – Campello alto (15,8 km)

Lasciate Manciano e camminate verso Trevi sul versante più basso del Monte Serano. Trevi, conosciuta come la capitale dell’olio di oliva, ha un aspetto medievale e vale la pena visitare il Duomo e la chiesa di San Francesco, che ospita un museo. Lasciate la città camminando fra oliveti, seguendo per la maggior parte la via di pellegrinaggio “via di San Francesco” che va da La Verna a Roma. Raggiungerete il borgo fortificato di Campello Alto e un’ultima salita vi condurrà al Vostro hotel, situato a 650m s.l.m. Pernottamento in hotel ** con piscina o in un Relais **** con Spa.
Tempo di percorrenza: 5 ore 15 min.
Distanza: 15,8 km
Dislivello: + 665 -518m

Giorno 8 | Campello Alto - Spoleto (18,7 km)

Oggi camminerete lungo la via degli oliveti e poi di nuovo sulla via di San Francesco fino a Spoleto. Come indica il nome, camminerete per la maggior parte lungo oliveti, alle pendici di montagne e colline. Passerete alcuni paesetti, quasi tutti costruiti sulle colline, come Bazzano e Eggi. A Spoleto c’è molto da vedere, incluso il Duomo con preziosi affreschi di Filippo Lippi e del Pinturicchio, una casa romana e un teatro romano. Di notevole interesse anche la facciata della Chiesa di San Pietro proprio fuori città e, ovviamente, il famoso acquedotto Ponte delle Torri. Spoleto è anche un luogo molto piacevole per passeggiare, con stradine e vicoletti perfetti per fare shopping e accoglienti bar e ristoranti.
Pernottamento in hotel *** o ****.
Tempo di percorrenza: 5 ore 35 min. (oppure 4. 20)
Distanza: 18,7 km
Dislivello: + 565 -810m (oppure +565m -605m)

Giorno 9 |Giro ad anello sul Monteluco (10,7 km)

La camminata di oggi vi conduce a Monteluco. Il nome ‘Lucu’ (lucus) significa “bosco sacro”: infatti, nell’antichità, il monte era considerato appunto un luogo sacro. Dal 5° secolo, gli eremiti hanno vissuto su queste montagne seguendo la regola benedettina. Più tardi i francescani vi costruirono un convento. Il legno di quercia sempreverde è sempre stato molto importante per la città, quindi queste zone erano già area protetta nel Medioevo. La fauna locale include istrici, gatti selvatici, tassi e scoiattoli.
Tempo di percorrenza: 4 ore
Distanza: 10,7 km
Dislivello: + 770-610m

Giorno 10 | Fine del viaggio dopo la prima colazione

Oggi dopo la prima colazione, fine del viaggio nella natura spettacolare dell’Umbria.

Rosone Meravigliosa Umbria Divider